CULTURA

L'iniziativa

Abbasanta celebra la Giornata della gentilezza, coinvolti anche i bimbi

Tanti appuntamenti per regalare parole e gesti di sensibilità e attenzione al prossimo

Una parola gentile, un abbraccio, una carezza hanno caratterizzato oggi ad Abbasanta tutti i giochi che hanno visto coinvolti i bambini e ragazzi delle scuole del paese in occasione della Giornata della Gentilezza alla quale il Comune, la scorsa settimana, ha aderito istituendo anche un apposito assessorato.

La gentilezza declinata, quindi, in ogni modo.

I bambini della scuola dell'infanzia hanno colorato dei disegni: i petali delle margherite riportavano ciascuno parole gentili. E sempre parole e gesti cortesi, di sensibilità e rispetto per il prossimo, per i disabili ma anche per l'ambiente e il decoro urbano hanno caratterizzato i tanti giochi proposti in piazza della Vittoria.

In prima linea a giocare con i bimbi sposando la filosofia della gentilezza il neoeletto assessore Giulia Scanu. In Comune la proposta di aderire alla Giornata della Gentilezza era arrivata dall'associazione culturale "Cor et Amor" con sede a Lessolo (in provincia di Torino).

La manifestazione di oggi ha visto coinvolti, oltre al Comune e alle scuole, la parrocchia, l'oratorio, le forze dell'ordine, la polizia locale, le associazioni, la biblioteca e la ludoteca e i volontari del servizio civile.

Nel video l'intervista al sindaco Stefano Sanna.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...