CULTURA

Astronomia

La meraviglia della "super Luna di sangue": prossimo appuntamento nel 2029 VIDEO

Attorno alle sei lo spettacolo dell'eclissi di Luna che ha stregato l'Italia

Uno spettacolo che non ha deluso chi, questa mattina, ha scelto di alzarsi all'alba per assistere ad un evento astronomico unico: la "super Luna di sangue" (uno dei tanti nomi con cui è stata definita) ha raggiunto il picco in Italia intorno alle 6 del mattino, mostrandosi con il caratteristico colore rosso scuro dovuto alle rifrazioni della luce solare attraverso l'atmosfera della Terra.

La Luna è apparsa inoltre più grande e più luminosa perché è venuta a trovarsi nel punto più vicino al perigeo, la distanza minima che può raggiungere rispetto alla Terra.

Il fenomeno dell'eclissi, com'è noto, avviene quando Sole, Terra e Luna sono allineati: il nostro pianeta, passando tra il Sole e la Luna, proietta sul proprio satellite un cono d'ombra, e quando la Luna vi si trova completamente all’interno si ha l'eclisse totale.

Il fenomeno di oggi ha avuto la durata di circa un'ora: alle 5.41 la Luna ha iniziato a entrare nel cono d'ombra creato dalla Terra, mentre il culmine dell'eclisse è stato raggiunto alle 6.12 e l'occultamento totale si è concluso alle 6.43.

Chi si è perso lo spettacolo dovrà pazientare qualche anno: la prossima eclisse totale di Luna visibile in tutte le sue fasi è prevista tra 10 anni, 10 mesi e 29 giorni, il 20 dicembre 2029.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...