CRONACA SARDEGNA

Il Consiglio d'Europa: «Lingua sarda discriminata, norme non rispettate»

una riunione sulla lignua sarda
Una riunione sulla lignua sarda

Cartellino giallo per l'Italia. Ma la nazionale di Conte in questo caso non c'entra nulla.

La partita qui si gioca tutta sulla lingua sarda, l'arbitro è il Consiglio d'Europa e l'ammonito è il governo Renzi, reo di aver discriminato, tanto a scuola quanto nella tv di Stato, buona parte delle minoranze.

Ad annunciare con legittima soddisfazione l'eurobacchettata è il battagliero Coordinamentu pro su sardu ufitziale (Csu) che, dopo aver sollecitato l'intervento dell'organizzazione per la tutela dei diritti umani, ora rilancia la polemica con la Regione: «Siamo stati ignorati».

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...