Leandro Castan mostra per la prima volta ai suoi followers la sua cicatrice alla testa.

Lo fa, con fierezza, sul suo profilo Instagram.

Castan si è operato nel 2014 per la rimozione di un cavernoma alla testa, un'operazione che certamente ne ha frenato la carriera. Ma ora che il peggio è alle spalle e che anche dal punto di vista sportivo si è rilanciato con una buona seconda parte di stagione in maglia rossoblù, per il difensore brasiliano quella cicatrice è diventata il segno della sua rinascita.

Leandro Castan

"Prima guardavo la mia cicatrice e mi lamentavo per tutto quello che avevo perso nella vita. Ora Dio mi fa vedere che questa cicatrice è un marchio di rinascita, oggi sono un padre migliore, un marito migliore, un figlio migliore, un amico migliore", ha scritto Castan su Instagram.

E ancora: "Ogni volta che guardo questa cicatrice ricordo tutto quello che ho passato fino ad oggi e non importa quante volte non riesca. Ogni mattina che mi alzo dal letto è un'altra opportunità che Dio mi sta dando per andare dietro ai miei sogni, non è mai tardi per sognare. Dio ha il controllo della mia vita".

"Non mi arrendo mai - il suo messaggio finale - la vita è molto bella, viviamo ogni giorno come se fosse l'ultimo".

(Unioneonline/L)
© Riproduzione riservata