Il leader di Forza Italia ha scelto Matrix, su Canale 5, per ufficializzare intorno alle 22 il nome del presidente del Consiglio dei ministri in caso di vittoria: Antonio Tajani. E l'attuale presidente del Parlamento europeo, su Twitter, ha ringraziato il Cavaliere a stretto giro e ha confermato la sua disponibilità.

Il centrodestra ha dato un'immagine di unità al Tempio di Adriano, a Roma, in un incontro cui hanno partecipato i leader della coalizione - Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni, Matteo Salvini e Raffaele Fitto - e anche il candidato alla Regione Lazio Stefano Parisi.

"Possiamo raggiungere la maggioranza in entrambe le Camere - ha galvanizzato i suoi Berlusconi - e se lo faremo vi assicuro che la nostra lealtà sarà assoluta: aggrediremo tutto quello che ha fatto la sinistra".

I quattro leader

La più felice di tutti sembra essere Giorgia Meloni, che da settimane invocava una manifestazione unitaria: "Abbiamo trovato un momento per stare insieme, è importante che gli italiani ci vedano tutti insieme", ha rimarcato, prima di ribadire che sono due gli scenari post voto possibili: "O vince il centrodestra o è il caos, e nel caos c'è il ritorno alle urne o l'ennesimo governo di inciuci".

"Oggi - ha continuato la leader di Fratelli d'Italia - ci diciamo che il centrodestra è l'unico perimetro possibile, oggi siamo riusciti a fare la manifestazione anti inciucio".

"Non vedo l'ora di andare al governo per abolire la Fornero" le ha fatto eco Matteo Salvini, aggiungendo che "abbiamo una legge già pronta sulla legittima difesa".

C'è stato anche tempo per un simpatico siparietto: quando Salvini si è detto "stanco" perché viene "da 300 comizi", Berlusconi ha preso il fazzoletto e gli ha asciugato il sudore dalla fronte.

Il siperietto dell

"In Italia c'è una sola soluzione, votare il centrodestra: giochiamo una partita per vincere, non per ipotizzare altre soluzioni", ha affermato invece il leader di Noi con l'Italia Raffaele Fitto.

Per chiudere, l'appello finale di Berlusconi: "L'unica coalizione che potrà garantire un governo forte e stabile è la nostra, siamo quattro eroi della libertà e della democrazia".

E ancora: "Siate missionari, andate a prelevare le vostre zie vecchiette e portatele a votare".

(Unioneonline/L)

***

Antonio Tajani Story. Romano, 64 anni, ex ufficiale dell'aeronautica e giornalista, oggi alla guida del Parlamento europeo. Una candidatura, la sua, che conferma a Bruxelles la fede europeista del centrodestra di Berlusconi.
Antonio Tajani Story. Romano, 64 anni, ex ufficiale dell'aeronautica e giornalista, oggi alla guida del Parlamento europeo. Una candidatura, la sua, che conferma a Bruxelles la fede europeista del centrodestra di Berlusconi.
Antonio Tajani Story. Romano, 64 anni, ex ufficiale dell'aeronautica e giornalista, oggi alla guida del Parlamento europeo. Una candidatura, la sua, che conferma a Bruxelles la fede europeista del centrodestra di Berlusconi.
Dopo la parentesi militare si dedica al giornalismo e guida la redazione romana de Il Giornale. Da qui il legame con Berlusconi e la sua partecipazione alla nascita di Forza Italia.
Dopo la parentesi militare si dedica al giornalismo e guida la redazione romana de Il Giornale. Da qui il legame con Berlusconi e la sua partecipazione alla nascita di Forza Italia.
Dopo la parentesi militare si dedica al giornalismo e guida la redazione romana de Il Giornale. Da qui il legame con Berlusconi e la sua partecipazione alla nascita di Forza Italia.
Nel primo Governo Berlusconi Tajani è portavoce del Premier  e viene scelto come candidato alla poltrona di sindaco della Capitale.
Nel primo Governo Berlusconi Tajani è portavoce del Premier  e viene scelto come candidato alla poltrona di sindaco della Capitale.
Nel primo Governo Berlusconi Tajani è portavoce del Premier e viene scelto come candidato alla poltrona di sindaco della Capitale.
Con Silvio Berlusconi e Roberta Angelilli alla chiusura della campagna elettorale del 2001.
Con Silvio Berlusconi e Roberta Angelilli alla chiusura della campagna elettorale del 2001.
Con Silvio Berlusconi e Roberta Angelilli alla chiusura della campagna elettorale del 2001.
Una campagna che si concluderà per Tajani con la sconfitta al ballottaggio contro il leader del centrosinistra Walter Veltroni.
Una campagna che si concluderà per Tajani con la sconfitta al ballottaggio contro il leader del centrosinistra Walter Veltroni.
Una campagna che si concluderà per Tajani con la sconfitta al ballottaggio contro il leader del centrosinistra Walter Veltroni.
Più fortunata la sua ascesa a Bruxelles, dove nel 1999 diventa uno dei vicepresidenti del Partito Popolare Europeo.
Più fortunata la sua ascesa a Bruxelles, dove nel 1999 diventa uno dei vicepresidenti del Partito Popolare Europeo.
Più fortunata la sua ascesa a Bruxelles, dove nel 1999 diventa uno dei vicepresidenti del Partito Popolare Europeo.
Da allora Tajani ha svolto numerosi incarichi per la Commissione europea e ha stretto rapporti di collaborazione con molti altri leader europei.
Da allora Tajani ha svolto numerosi incarichi per la Commissione europea e ha stretto rapporti di collaborazione con molti altri leader europei.
Da allora Tajani ha svolto numerosi incarichi per la Commissione europea e ha stretto rapporti di collaborazione con molti altri leader europei.
Nel 2008 ha sostituito Franco Frattini nelle Commissioni Barroso I e II in veste di Commissario per i Trasporti e successivamente per l'Industria e l'Imprenditoria.
Nel 2008 ha sostituito Franco Frattini nelle Commissioni Barroso I e II in veste di Commissario per i Trasporti e successivamente per l'Industria e l'Imprenditoria.
Nel 2008 ha sostituito Franco Frattini nelle Commissioni Barroso I e II in veste di Commissario per i Trasporti e successivamente per l'Industria e l'Imprenditoria.
All'inaugurazione del primo treno Frecciarossa insieme a Gianni Letta, Letizia Moratti e Mauro Moretti, all'epoca ad di Trenitalia
All'inaugurazione del primo treno Frecciarossa insieme a Gianni Letta, Letizia Moratti e Mauro Moretti, all'epoca ad di Trenitalia
All'inaugurazione del primo treno Frecciarossa insieme a Gianni Letta, Letizia Moratti e Mauro Moretti, all'epoca ad di Trenitalia
Con José Barroso, ex Presidente della Commissione Europea.
Con José Barroso, ex Presidente della Commissione Europea.
Con José Barroso, ex Presidente della Commissione Europea.
Nel gennaio del 2017 Antonio Tajani è eletto nuovo presidente del Parlamento europeo e succede all'uscente Martin Schulz.
Nel gennaio del 2017 Antonio Tajani è eletto nuovo presidente del Parlamento europeo e succede all'uscente Martin Schulz.
Nel gennaio del 2017 Antonio Tajani è eletto nuovo presidente del Parlamento europeo e succede all'uscente Martin Schulz.
Antonio Tajani con la Cancelliera Angela Merkel.
Antonio Tajani con la Cancelliera Angela Merkel.
Antonio Tajani con la Cancelliera Angela Merkel.
In visita a Downing Street da Theresa May per discutere della Brexit.
In visita a Downing Street da Theresa May per discutere della Brexit.
In visita a Downing Street da Theresa May per discutere della Brexit.
Un gesto d'intesa con il Premier Paolo Gentiloni. Fino a ieri Tajani non aveva voluto confermare né smentire la sua candidatura a premier di Forza Italia.
Un gesto d'intesa con il Premier Paolo Gentiloni. Fino a ieri Tajani non aveva voluto confermare né smentire la sua candidatura a premier di Forza Italia.
Un gesto d'intesa con il Premier Paolo Gentiloni. Fino a ieri Tajani non aveva voluto confermare né smentire la sua candidatura a premier di Forza Italia.
Con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che, in caso di vittoria del centrodestra alle urne, potrebbe affidare proprio a Tajani l'incarico di Premier.
Con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che, in caso di vittoria del centrodestra alle urne, potrebbe affidare proprio a Tajani l'incarico di Premier.
Con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che, in caso di vittoria del centrodestra alle urne, potrebbe affidare proprio a Tajani l'incarico di Premier.

LA SQUADRA DEL M5S:

© Riproduzione riservata