Non si hanno più notizie di Silvana Gandola, 79 anni, scomparsa sulla spiaggia di Aglientu (SS) Loc. San Silvestro, la mattina di domenica del 28 marzo 2021.

La donna è scomparsa senza lasciare traccia di sé, in un attimo di distrazione della propria badante, ed è svanita nel nulla.

Del caso si occupa anche Penelope Sardegna Onlus. Il presidente, l'avvoato Gianfranco Piscitelli, nutre molti dubbi su questa scomparsa. "Il caso della scomparsa della signora Silvana ci impegnerà molto sia nelle ricerche della stessa che in quelle della Verità Vera". E aggiunge: "Da subito il fatto presentava punti non chiari che andranno valutati a fondo con attente investigazioni. Il tempo trascorso non giova al ritrovamento in vita di una donna anziana con principi di demenza senile, anche se solo momentanei. La zona della scomparsa, se è quella indicata da chi aveva il compito di accompagnarla e starle vicino, è una zona coperta da fitta macchia mediterranea per lo più costituita da cespugli con grosse spine taglienti, qui chiamati “Tiria” : i suoi rami costituiscono un intreccio impenetrabile in cui tutto resta impigliato, motivo per cui anche i cani più addestrati avrebbero molte difficoltà".

Una situazione non semplice, secondo Piscitelli: "Ritengo che la Signora Gandola vada cercata con attenzione sino al suo ritrovamento viva o morta, perché è inconcepibile che si possa svanire nel nulla quando è in compagnia di un'altra persona. Solleciterò indagini accurate da parte delle autorità competenti per giungere a svelare il mistero della sua scomparsa".

Angelo Barraco
© Riproduzione riservata