SPORT - VOLLEY

volley

Hermaea Olbia ko: finisce 2-3 per il Mondovì

Tie-break indigesto per la squadra gallurese di A2
l hermaea olbia festeggia un punto contro mondov (foto hermaea olbia)
L'Hermaea Olbia festeggia un punto contro Mondovì (foto Hermaea Olbia)

Il presidente dell'Hermaea Olbia non ne fa un dramma. "Tornare da Mondovì con un punto non è male, non dimentichiamo che le nostre avversarie sono state costruite per stare ai vertici e che noi", spiega Gianni Sarti al termine del match perso stasera a Mondovì, "ce la siamo giocata alla pari portando la sfida al quinto set".

In effetti, dramma non è. Ma è anche vero che dopo aver perso al debutto al tie-break con la Sigel Marsala replicare alla 2ª giornata della A2 femminile di volley non è il massimo. A maggior ragione se la sfida-anticipo del Palamanera per le galluresi è iniziata sotto i miglior auspici di un primo set vinto ai vantaggi 26-24. La replica delle piemontesi è immediata, la Lpm Bam fa suo il secondo set 25-22, l'Hermaea si riporta avanti conquistando la terza frazione 25-23, ma Mondovì non si tira indietro, pareggia i conti nel quarto (25-21) ed è tie-break: la spuntano le padrone di casa 15-7, e alle olbiesi non resta che tornare in Sardegna con un punto. Il secondo in classifica.

E domenica prossima sarà ancora trasferta, ancora in Piemonte ma stavolta in casa del Pinerolo. "Ci sono diverse cose da migliorare, ma anche altre che hanno già funzionato molto bene: su tutte citerei Korhonen (mvp con 22 punti) e le seconde linee", aggiunge Sarti. "Resto, dunque, fiducioso: quando riuscirà a carburare questa squadra ci darà grosse soddisfazioni".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}