SPORT - VOLLEY

volley

Tra le donne vince solo la San Paolo. All'Olbia il derby maschile con Sarroch

La supersfida di serie B maschile finisce 3-1. Le ragazze di Gramignano si congedano dal pubblico amico con un successo
la squadra della san paolo si congedata in bellezza dal suo pubblico (l unione sarda fornasier)
La squadra della San Paolo si è congedata in bellezza dal suo pubblico (L'Unione Sarda - Fornasier)

La Pallavolo Olbia continua a correre verso il traguardo della salvezza. Nel derby di serie B maschile con il Sarroch arriva il quarto successo consecutivo della squadra gallurese (3-1) che in questo finale di campionato ha fatto bottino pieno in cinque partite su sei raddrizzando incredibilmente una situazione che dopo il difficilissimo avvio di stagione pareva compromessa.

A una giornata dal termine ora si trova a due sole lunghezze dal quartultimo posto, che le assicurerebbe la permanenza in serie B maschile senza bisogno di sperare nel ripescaggio.

Nell'altro derby della giornata il Cus Cagliari Sandalyon, da tempo al sicuro, si è imposto con lo stesso punteggio (3-1) sulla Vba Olimpia Sant'Antioco, sempre all'ultimo posto.

In campo femminile ha vinto solo la San Paolo che, ormai sicura del quarto posto nella classifica finale della B2, si è congedata dal suo pubblico conquistando l'intera posta in palio a spese del Ponte Felcino (3-1). "Era il nostro obiettivo salutare i tifosi con un successo", ha commentato l'allenatore Matteo Gramignano. "E ora ci prepariamo a chiudere la stagione con una trasferta di fuoco: a Chieti, contro la prima in classifica che si sta giocando la promozione allo sprint".

A bocca asciutta è invece rimasto in B1 il Capo d'Orso che nulla ha potuto a Palau contro il Trescore, impegnato nella volata per i playoff: uno 0-3 senza conseguenze per le galluresi, già sicure della salvezza. Sconfitta a Perugia con lo stesso punteggio anche l'Alfieri, fanalino di coda della B2.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...