SPORT - CALCIO

serie d

Il Latina piega il Muravera. Polemiche per un rigore non dato ai sardi

Contestato l'arbitro Bozzetto. Espulsi Virdis e Francesco Loi

Un rigore negato, due espulsi (il bomber Virdis e l'allenatore Francesco Loi) col Muravera che perde così la gara clou contro il Latina: 1-0 il risultato finale a favore dei pontini andati in gol al 5' della ripresa con Di Renzo.

L'arbitro Bozzetto di Bergamo è stato contestato. Sicuramente non ha visto un rigore netto: Geroni al 12' della ripresa ha crossato un pallone in area, un difensore ospite ha allargato i gomiti bloccando la palla in piena area. Tutti hanno visto. L'arbitro non si è accorto del fallo apparso netto o forse ha giudicato diversamente, facendo proseguire, tra la rabbia della panchina e dei giocatori locali.

Nella circostanza è stato espulso per proteste l'attaccante Francesco Virdis. Il Muravera non si è arreso e nel finale ha mancato il gol in alcune occasioni. Al fischio finale comprensibile l'esultanza dei laziali che hanno comunque giocato la loro gara col piglio della capolista, proponendosi a tratti con buone trame di gioco.

Nel Latina ha giocato anche il sardo Stefano Sarritzu, uno dei migliori in campo. Tre punti d'oro alla fine per gli ospiti. Con undici uomini in campo il Muravera avrebbe sicuramente avuto maggiori possibilità di cogliere un risultato positivo. Da ricordare che la squadra del Sarrabus ha perso per infortunio Cadau e Vignati.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}