SPORT - CALCIO

serie c

Sfida alla big: l'Olbia alla prova Carrarese

Dopo il successo sulla Pistoiese e il pari con la Lucchese, terza sfida toscana per l'Olbia
(foto l unione sarda giagnoni)
(Foto L'Unione Sarda - Giagnoni)

La settimana dedicata alle avversarie toscane prosegue con la sfida alla Carrarese: dopo il successo sulla Pistoiese e il pari con la cenerentola Lucchese, l'Olbia affronterà domani in trasferta i marmiferi (ore 16.30) nel match della 12ª giornata di Serie C.

Ben 11 punti separano in classifica la squadra di Max Canzi, terzultima, da quella di silvio Baldini, terza alle spalle di Renate e Pro Vercelli, ma se da Carrara giunge forte il messaggio che l'antagonista di turno non verrà sottovalutato, i galluresi non partono sconfitti, e al contrario si presenteranno allo stadio "Dei Marmi" a caccia del colpaccio.

Il silenzio stampa intrapreso dopo la pesante sconfitta subita in casa dalla Pergolettese prosegue, ma è facile intuire che l'Olbia, che affronterà domani la quarta partita in 12 giorni, proverà a vincere, bisognosa com'è di punti per raggiungere prima possibile la zona salvezza. Dal canto suo, la Carrarese ha perso le ultime due gare casalinghe, e non è detto che conceda il tris, non nuova com'è a exploit negativi quando meno te lo aspetti.

A distanza di tre giorni dall'ultima gara giocata (vedi il match con la Lucchese nel recupero di mercoledì), Canzi dovrà valutare bene le condizioni fisiche dei suoi giocatori: restano in infermeria Pisano, Doratiotto, Bianco e Belloni, a cui si aggiungono Ragatzu, Pitzalis. Ma rientra Cocco. E chissà che qualche novità nell'undici titolare non sorprenda la big del girone qual tanto che basta per strapparle qualche punto.

Dirigerà la sfida del "Dei Marmi" l'arbitro Maria Marotta della sezione di Sapri.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}