SPORT - CALCIO

serie a

Choc in casa Genoa, 14 positivi tra calciatori e staff

Il primo era stato il portiere Perin
il portiere perin primo a risultare positivo (ansa)
Il portiere Perin, primo a risultare positivo (Ansa)

Choc in casa Genoa, dove ci sono 14 tesserati positivi al SarsCov2. Non solo Mattia Perin e Lasse Schone dunque: sono stati contagiati otto calciatori della prima squadra e sei membri dello staff

Il club di Enrico Preziosi annuncia in una nota che "dopo gli accertamenti odierni il numero di tesserati positivi a Covid-19 è salito a 14 tra componenti squadra e staff".

"La società - si legge nella nota - ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato le autorità per le procedure correlate. Il club fornirà prossimi aggiornamenti dettati dall'evoluzione".

Grande preoccupazione anche a Napoli, che ieri ha affrontato i liguri in campionato. Domani tamponi per tutti alla squadra di De Laurentiis.

Il primo genoano a risultare positivo, proprio alla vigilia del match del San Paolo, era stato Perin. La squadra era stata sottoposta a due giri di tamponi prima di partire per Napoli e il solo Schone era stato lasciato a casa perché il verdetto del test era incerto. Ora la situazione è precipitata.

Il campionato è già a rischio. Il Genoa chiederà di rimandare la prossima partita, e sono tutti da valutare gli effetti sul Napoli, cosa che mette a rischio il match di cartello della terza giornata, quello tra la Juventus e i partenopei.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}