SPORT - CALCIO

qui cagliari

Il futuro di Nainggolan? Carli: "Per ora non se ne parla"

Il ds rossoblù fa il punto sul mercato e sulla ripresa del campionato

Quante possibilità ci sono che Radja Nainggolan resti al Cagliari? "Non se ne può parlare ora, c'è l'Inter che è proprietaria del cartellino e con la quale ha ancora due anni di contratto".

Non si sbilancia Marcello Carli, direttore sportivo del club rossoblù, che ha fatto il punto sul futuro del centrocampista belga su Sky Sport, ospite ai microfoni de "Il calciomercato che verrà".

Il ds rossoblù ha spiegato che quello che i club si troveranno davanti nei prossimi mesi sarà "un mercato nuovo, che andrà affrontato con la massima positività. Avrà forza chi non sarà obbligato a vendere. Il giocatore importante, se si muove una squadra top, comunque si sposta. Il problema sarà per chi ha un valore di cartellino tra i 7 e i 10 milioni. L'importante è non perdere l'emozione del calcio e l'affetto della gente".

Per quanto riguarda la ripresa del campionato, bloccato da mesi per l'emergenza coronavirus, "ho una visione a breve termine del calcio in questo momento - ammette Carli- però credo che si debba giocare con gioia e dando il massimo".

"Queste gare - aggiunge il dirigente - saranno delle incognite pazzesche. Bisognerà partire da zero, come mai accaduto nella storia. Dai ragazzi abbiamo avuto una partecipazione straordinaria, hanno anche consentito la cassa integrazione ai nostri dipendenti".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}