SPORT - CALCIO

Serie D

Il Latte Dolce sfida l'imbattuta capolista Turris

Il difensore Antonelli: "Vogliamo giocarcela con coraggio"
antonelli in azione (foto ufficio stampa)
Antonelli in azione (foto ufficio stampa)

All'andata la squadra sassarese riuscì ad imporre lo 0-0 alla Turris, uno dei rari pareggi per la primatista in fuga del campionato, che non ha mai perso e ha vinto 18 partite su 25.

Domenica il Latte Dolce cerca di fare altrettanto o anche meglio a Torre del Greco, come anticipa il difensore Nicolò Antonelli: "È una di quelle partite, di quelle belle, che tutti vorrebbero giocare. E tutti noi l'affronteremo con la massima umiltà, sapendo che andiamo ad incontrare una squadra che sta facendo un percorso straordinario ma consapevoli che ce la possiamo giocare con tutti. Andremo sicuramente a Torre del Greco per provare a portare a casa il massimo risultato possibile. Con coraggio, determinazione e convinzione di poter far qualcosa di importante".

Rispetto alla partita vinta contro il Ladispoli, il tecnico Stefano Udassi recupera almeno due giocatori dei sei assenti, quelli che hanno scontato la squalifica: il difensore Marco Cabeccia e il centrocampista Daniele Bianchi. Restano in infermeria il centrocampista Gigi Scanu e l'attaccante Lamine Doukar, mentre sono in dubbio il trequartista Daniele Molino e il centrocampista Giuseppe Nuvoli. Sarebbe già un bel vantaggio averli almeno in panchina vista la forza della corazzata Turris che ha vinto le ultime quattro gare segnando ben 15 reti.

Il difensore Antonelli è fiducioso: "Penso che contro il Ladispoli abbiamo dato un segnale forte, pure sotto l'aspetto del farci trovare sempre pronti e tutti sul pezzo, anche perché proprio domenica ci trovavamo in piena emergenza data l'assenza di giocatori per noi molto importanti".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...