SPORT - CALCIO

serie a

Cagliari sconfitto al Dall'Ara: il Bologna vince 2-0

Cragno non basta: Pulgar su rigore e poi Soriano decretano la sconfitta dei rossoblù al Dall'Ara
pulgar spiazza cragno (ansa)
Pulgar spiazza Cragno (Ansa)

Sconfitta in terra emiliana per i rossoblù di Maran nella 27esima giornata del campionato di Serie A.

Al Dall'Ara la spunta il Bologna, che vince 2-0 grazie ai gol di Pulgar e Soriano.

LE FORMAZIONI - Per la sfida, con in palio punti preziosi per la salvezza, Maran sceglie Cragno, Srna, Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini, Padoin, Bradaric, Ionita, Barella, Joao Pedro, Pavoletti.

I padroni di casa rispondono invece con Skorupski, Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks, Dzemaili, Pulgar, Soriano, Sansone, Santander, Palacio.

PRIMO TEMPO - Nella prima frazione è il Bologna a condurre il gioco, facendosi più volte vivo dalle parti di Cragno.

Il più pericoloso si rivela Santander, che in almeno due occasioni trova Cragno pronto e reattivo.

La partita dell'attaccante rossoblù dura però solo 22 minuti, quando è costretto a lasciare il posto a Orsolini per un problema fisico.

L'assetto degli uomini di Mihajlovic non cambia e al 34' arriva il vantaggio.

Tocco di mano di Bradaric in area e l'arbitro Irrati assegna il penalty.

Sul dischetto si presenta Pulgar che trasforma senza lasciare scampo a Cragno.

La risposta degli ospiti non si fa attendere. Ma Joao Pedro è sfortunato: la sua conclusione, al 39', finisce contro la traversa.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa Maran gioca subito la carta Despodov, che prende il posto di Padoin.

Sono però gli emiliani a sfiorare il raddoppio, dopo 4 minuti. Splendido tiro a incrociare di Palacio dalla destra che lambisce il palo.

La partita, intanto, si scalda e fioccano le ammonizioni, dopo Bradaric, giallo anche per Srna, Barella e Pellegrini.

Al 62' il Cagliari va vicinissimo al pareggio: cross preciso di Srna dalla destra, stacco di Joao Pedro, ma il colpo di testa del brasiliano viene respinto alla grande da Skorupski.

Poi tornano in cattedra gli uomini di Mihajlovic, con Orsolini e gli altri avanti che in almeno tre occasioni costringono Cragno ad altrettante parate decisive.

Maran prova a dare ancora più peso all'attacco, togliendo Bradaric e inserendo Thereau, ma al 79' arriva il colpo del ko. Soriano imbeccato in area anticipa di netto Pisacane e di sinistro fulmina Cragno, realizzando il 2-0.

Sotto di due, il tecnico dei sardi tenta di dare freschezza in avanti, inserendo Birsa per Joao Pedro, ma ormai è tardi e i suoi non riescono mai a creare veri pensieri a Skorupski.

Negli ultimi minuti il Bologna si limita a controllare e al triplice fischio i tre punti restano in Emilia.

LA CRONACA LIVE MINUTO PER MINUTO

LE PAGELLE DEL CAGLIARI: LEGGI

Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...