SPORT - BASKET

BASKET FEMMINILE

Il Cus Cagliari in trasferta sfida di nuovo la Galli Valdarno

Delle tre squadre sarde di A2 in campo solo le universitarie
cus cagliari e san giovanni valdarno in campo al palacus (foto vanna chessa)
Cus Cagliari e San Giovanni Valdarno in campo al PalaCus (Foto Vanna Chessa)

Il programma del fine settimana è ridotto ai minimi termini. Delle sette partite della 21esima giornata del girone Sud dell'A2 femminile di basket, se ne giocheranno soltanto due, una oggi e una domani. E delle tre portacolori sarde, stavolta, ci sarà solo il Cus Cagliari.

Gli incontri Patti-Techfind Selargius e Nico Basket-Surgical Virtus Cagliari sono stati rinviati per problemi di natura logistica, legati ai voli da e per la Sardegna. Intanto la Virtus, che ha concluso nel migliore dei modi le due settimane di quarantena dopo il contatto con dei positivi alla variante inglese, ha già ufficializzato che la trasferta in casa della Nico è stata programmata per le 18 del 14 aprile prossimo.

IL CUS IN TOSCANA - Le universitarie, che mercoledì scorso hanno aperto la propria personalissima "fase 2" del campionato ospitando la Galli San Giovanni Valdarno, che a Cagliari nel recupero dell'ottava di andata si è imposta 54-64, alle 16 ricambieranno la visita per disputare la gara valevole per l'ottava di ritorno. Un ritmo intenso, con due partite alla settimana, a cui il Cus dovrà abituarsi, visti i tanti recuperi da effettuare entro la fine della stagione regolare. "Dopo un mese e mezzo di inattività, non possono bastare due settimane di allenamenti per ritrovare una condizione ideale, non siamo pronti per un doppio impegno ravvicinato e il rischio è incappare in infortuni che ora non possiamo permetterci. Stiamo elaborando delle strategie per arrivare al top in occasione delle sfide decisive per la permanenza nella categoria", ha spiegato coach Federico Xaxa. "Mercoledì abbiamo giocato alla pari accusando un calo nell'ultimo quarto, ma credo che la Galli allungherà le rotazioni inserendo Togliani e poi ha delle lunghe mobili e fisicamente prestanti. Noi cercheremo di essere competitivi, la chiave sarà contenere le loro penetrazioni. Sono fiducioso, sarà un periodo impegnativo ma la mia squadra ha i mezzi per fare bene".

VIRTUS - Con uno stringato comunicato, la Virtus Cagliari ha intanto comunicato la risoluzione consensuale del contratto con l'ala triestina Silvia Favento. L'esperta giocatrice trentacinquenne, alla sua seconda stagione con la Surgical in A2 femminile di basket, è stata per mesi indisponibile per infortunio e in questo campionato non ha potuto lasciare il segno visto che è stata impiegata con il contagocce a causa dei suddetti problemi fisici. Il sodalizio cagliaritano ha augurato all'atleta "una pronta guarigione e migliori fortune sportive".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}