SPORT - BASKET

colpaccio a bologna

Settimo sigillo per la Dinamo: la Fortitudo finisce ko

La squadra sassarese insegue un tempo, poi sprinta nel finale: finisce 89-79. Cinque biancoblù in doppia cifra
bendzius autore di 21 punti (l unione sarda calvi)
Bendzius, autore di 21 punti (L'Unione Sarda -Calvi)

Settima vittoria di fila per la Dinamo Sassari, che consolida il secondo posto col colpaccio a Bologna per 89-79, il primo della storia contro la Fortitudo.

Davvero impressionante come la Dinamo, dopo avere inseguito un tempo (anche -9), ha impattato nel terzo quarto e nell'ultima frazione è andata via sulla spinta prima di Katic e poi di Gentile.

Inizia meglio la Fortitudo che raddoppia sempre in post basso, mentre in attacco fa male con le penetrazioni di Fantinelli e gli alley-oop per i lunghi Withers e Hunt: 12-4 al 3'. Sono i 5 punti di Bendzius a riavvicinare i biancoblù che però faticano contro l'ottima difesa bolognese anche perché tirano male da tre (2/10 nel primo quarto) e si avvicinano solo una volta a -2 con Bendzius su assist del debuttante (ex ex) Happ. Nel secondo quarto entratona di Bilan per il -1 ma la difesa non ha intensità e l'intesa tra le due torri (Happ gioca insieme al croato) è tutta da costruire. La Fortitudo allunga sulla spinta di Aradori e Banks: 38-27 al 15'. Il divario arriva sino al -12 perché il Banco è disastroso da oltre l'arco: 3/16, mentre la Fortitudo inizia con 5/8. Bilan mostra ai compagni come si combatte e scuote la squadra: le bombe di Spissu e Gentile completano il break da 10-0 che porta la Dinamo a -2 al 19'.

Al rientro Sassari recupera qualche pallone e sale di tono in attacco: pick and roll tra Burnell e Bilan e il croato schiaccia la palla del sorpasso: 53-54. Bendzius e Spissu prendono giri in attacco e il vantaggio della Dinamo sale a +4. Ma la Fortitudo coi cambi si rigenera in difesa e un rimbalzo offensivo dell'ex biancoblù Cusin le consente di chiudere l'ultimo parziale davanti: 68-66.

Nell'ultima frazione i biancoblù difendono forte con la panchina, puniscono in transizione. Katic replica quanto fatto a Bologna contro la Virtus e segna a ripetizione portando i suoi a +9 al 35'. La Fortitudo prova a riavvicinarsi (75-80) ma Bilan con canestro e libero più le due triple di Gentile la chiudono: +14 a 120 secondi dal termine.

I TABELLINI

Fortitudo Lavoropiù Bologna: Banks 24, Aradori 14, Saunders 2, Hunt 18, Fantinelli 6, Baldasso 5, Cusin 4, Withers 2, Totè 4, Sabatini ne, Manna ne, Pavani ne. All. Belmonte.

Banco di Sardegna Sassari: Spissu 15, Bilan 15, Treier, Chessa ne, Kruslin 5, Happ 2, Katic 10, Re ne, Burnell 4, Bendzius 21, Gandini ne, Gentile 17. All. Pozzecco.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}