SPORT - BASKET

banco di sardegna

La Dinamo in casa della rivale Venezia

L'assistant coach Gerosa: "Dobbiamo attaccare in movimento la loro difesa"
l assistant coach gerry gerosa (foto marras)
L'assistant coach Gerry Gerosa (foto Marras)

Rieccola la sfida che insieme a quelle contro Milano ha animato le ultime stagioni del basket italiano. Domenica il Banco di Sardegna gioca in casa della Reyer Venezia, la squadra che ha ancora lo scudetto 2019 cucito sulle maglie dopo l'accesa finale a sette contro i biancoblù.

Il vice allenatore della Dinamo Gerry Gerosa dice: "Sarà una fase fratta ma è così: una gara che non ha bisogno di presentazioni, una squadra che ha avuto la forza e l'opportunità di confermare l'osso duro della squadra aggiungendo pezzi validi anno dopo anno. Venezia ha la seconda difesa del campionato, mette pressione non solo sulla palla ma anche su blocchi e tagli, e dopo la sconfitta con Pesaro ha voglia di rivalsa".

Al big match Sassari ci arriva con lo slancio delle convincenti vittorie su Fortitudo Bologna e soprattutto Galatasaray, che hanno confermato la crescita del gruppo e i progressi nell'inserimento del lungo Justin Tillman. Gerosa indica la via: "Venezia tende a chiudere molto in area, non dobbiamo fermare la palla e continuare a dare palla dentro per riaprire, dobbiamo far stringere e allargare la difesa per trovare gli spazi, più situazioni dinamiche per sfruttare meglio l'attacco. E in difesa dobbiamo cercare di stare sempre sulla stessa pagina e avere durezza mentale sempre, come fatto contro il Galatasaray".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}