SPORT - BASKET

L'evento

Il tour dei campioni d'Italia dell'Aipd Oristano fa tappa a San Gavino

L'obiettivo è quello di far avvicinare altri ragazzi e ragazze alla pratica della pallacanestro
i ragazzi dell atletico aipd oristano (foto alberto garau)
I ragazzi dell'Atletico Aipd Oristano (foto Alberto Garau)

Sull'onda dell'entusiasmo per il trionfo della Nazionale Italiana ai Mondiali di basket per atleti con sindrome di down, approda domani a San Gavino Monreale la carovana dell'Atletico Aipd Oristano per la terza tappa del tour "Abbiamo fatto squadra: facciamo 21".

Dopo aver incontrato il 16 ottobre i giovani studenti di Terralba e il 20 novembre quelli di Villaurbana, stavolta i campioni d'Italia C21 faranno visita agli alunni della prima e terza media dell'Istituto Comprensivo Statale "Eleonora d'Arborea", mentre di pomeriggio, sempre nella palestra, dialogheranno con i bambini della primaria.

La manifestazione, organizzata in collaborazione con il Comune di San Gavino e l'istituto scolastico di via Foscolo, proseguirà fino alle 17 con giochi, esercizi e partite dimostrative aperte a tutti. L'Atletico Aipd è al momento l'unica squadra in Sardegna, affiliata alla Fisdir, composta interamente da atleti con la Sindrome di Down e, tramite questo progetto, vincitore del bando nazionale Oso, persegue l'obiettivo di far avvicinare altri ragazzi e ragazze alla pratica della pallacanestro, affinché possano nascere nuovi team C21 e un campionato regionale di categoria.

Tra le sue fila militano due dei sei azzurri campioni del Mondo di quest'anno, ovvero il capitano Antonello Spiga e Davide Paulis, miglior realizzatore in Portogallo con 58 punti segnati in tre partite.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}