SPORT - ALTRI SPORT

boxe

I pugili professionisti sassaresi Cristian Zara e Andrea Aroni pronti al rientro a Brescia

Entrambi sono allenati dal maestro Maurizio Muretti
andrea aroni categoria supermedi con il maestro maurizio muretti (l unione sarda tellini)
Andrea Aroni, categoria Supermedi, con il maestro Maurizio Muretti (L'Unione Sarda - Tellini)

I pugili professionisti sassaresi Cristian Zara e Andrea Aroni rientrano nel quadrato il 5 dicembre a Maclodio, cittadina in provincia di Brescia.

I loro incontri faranno parte della serata organizzata dal promoter Mario Loreni, che vedrà come sfida principale quella tricolore dei pesi Gallo tra il detentore Vincenzo Picardi e Gianluca Conselmo. Proprio il vincitore incontrerà sempre per il titolo (si spera a febbraio) il lanciatissimo Cristian Zara, 23 anni, pluridecorato tra i dilettanti, che nella riunione di Maclodio sarà alle prese con lo spagnolo Pablo Narvarez, chiaramente nei pesi Gallo (53,200 kg).

Andrea Aroni, 26 anni, al quinto incontro nei professionisti categoria Supermedi, sarà invece contrapposto al pugile moldavo naturalizzato italiano Gregor Cernau. I due boxeur sassaresi sono allenati dal maestro Maurizio Muretti, che nonostante le difficoltà del periodo tenta con orgoglio di mandare avanti l'attività sportiva, malgrado la sua Boxe Torres sia 7 mesi senza la palestra, dopo lo sfratto per i lavori di ampliamento del PalaSerradimigni. I suoi ragazzi si allenano grazie alla solidarietà di Giuseppe Accorrà, titolare della Leonardo's Gym Star. "Ora non è il momento delle polemiche - spiega Muretti - Nonostante i tanti problemi ci stiamo avvicinando all'importante appuntamento di Brescia. Zara e Aroni sono pronti e sono convinto che disputeranno dei grandi match. Entrambi i pugili stanno continuando il loro percorso di crescita. Penso che prossimamente faranno qualcosa di importante, se proseguiranno ad allenarsi con questa costanza e serietà".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}