SPORT - ALTRI SPORT

ippica

Galoppo, le corse in Sardegna ripartiranno il 3 giugno all'ippodromo di Chilivani

Dopo sette giornate il via il 17 luglio a Sassari
una corsa a chilivani (archivio l unione sarda)
Una corsa a Chilivani (Archivio L'Unione Sarda)

Dopo la notizia arrivata ieri notte della riapertura delle corse concordata dai ministri della Salute Roberto Speranza e dell'Agricoltura Teresa Bellanova, il Mipaaf ha anche stilato il calendario sino a luglio.

In Sardegna i cavalli potranno sgabbiare mercoledì 3 giugno a Chilivani. Il tempio dell'ippica sarda ha ricevuto un montepremi di 192.500 euro da spalmare sulle sette giornate. Le altre date sono i quattro lunedì di giugno (8,15, 22 e 29) più lunedì 6 luglio e domenica 12 luglio, che sarà l'unica giornata con sei corse, anziché le sette previste.

Naturalmente le corse si disputeranno a porte chiuse e verosimilmente tutti quelli presenti nell'impianto, fantini, allenatori, proprietari, artieri e giudici, dovranno portare la mascherina, come viene fatto ad esempio negli ippodromi tedeschi dove il galoppo è ripreso già da due settimane.

Più in generale, tutti gli impianti dovranno attenersi alle "Linee Guida per la ripresa delle attività ippiche" coerenti con le indicazioni del Comitato tecnico scientifico perché sia garantito "il massimo livello di sicurezza a tutte le attività oggetto di riapertura".

Dopo Chilivani sarà la volta di Sassari: all'ippodromo Pinna si comincerà il 17 luglio e si andrà avanti per gli altri due venerdì del mese. A Sassari si correrà anche in agosto, ma il calendario non è stato ancora definito.

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...