SPORT - ALTRI SPORT

Training camp

Daniele Oggiano: il campione italiano si prepara per gli europei

L'allenatore Gianni Mura: "Non si risparmia mai. Si allena sei volte alla settimana"
daniele oggiano (foto concessa)
Daniele Oggiano (foto concessa)

Forza, resistenza, saper incassare i colpi e soprattutto cervello.

Non si ferma la carriera del giovane pugile Daniele Oggiano, a 19 anni già campione italiano élite, titolo conquistato nel dicembre scorso contro il boxeur turco Erylilmaz, sconfitto a giugno dal campione turritano nella finale per il Guanto d'oro a Gorizia.

Il giovane pugile della palestra Boxing club Alberto Mura è tra i 14 boxeur azzurri convocati per il Training Camp della under 22 in programma ad Assisi nel centro sportivo nazionale di Santa Maria degli Angeli, dal 12 al 22 gennaio. Obiettivo la preparazione per gli europei nella categoria under 22 il prossimo settembre.

Nei giorni scorsi aveva ottenuto la benemerenza del Coni provinciale di Sassari per i titoli conquistati nel 2018: la medaglia d'argento ai campionati europei e il titolo italiano youth sempre nel novembre 2018. Protagonista di una serie di successi accumulati negli anni dal 2014 non si arrende e punta in futuro alle olimpiadi.

Sempre sul podio ormai da sei anni, Daniele Oggiano era partito con il piede giusto quando portò a casa il primo titolo di campione italiano junior e poi youth, fino all'ultimo tricolore nella categoria élite. Ad Assisi c'è pure l'opportunità, seppure modesta, di essere ripescati per partecipare alle prossime Olimpiadi, un obiettivo che tutti i fan gli augurano.

"La capacità e la voglia di arrivare non gli mancano - commenta il suo allenatore Gianni Mura - si allena sei volte la settimana dal lunedì al sabato per tre ore al giorno e, se in previsione c'è una competizione, non si risparmia neppure la domenica. Dietro c'è un lavoro di squadra dove tutti collaborano e lo aiutano a crescere insieme a tanti altri giovani atleti, sette pugili di talento che promettono bene impegnati in altri combattimenti con alcuni di loro pronti ad affrontare le prossime sfide".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...