SPORT - ALTRI SPORT

verdetto beffardo

Il pugile turritano Federico Serra fuori dai Mondiali al primo turno

I giudici hanno "punito" il boxeur, assegnando la vittoria al rivale Michael Angeletti
a sinistra federico serra (foto tellini)
A sinistra Federico Serra (foto Tellini)

Ancora un verdetto beffardo per Federico Serra.

Ieri il pugile turritano è uscito al primo turno dai Mondiali di pugilato, che si stanno svolgendo in Russia a Ekaterinburg.

Opposto nella categoria dei 52 kg allo statunitense Michael Angeletti, si è visto negare dai giudici una meritata vittoria.

Invece è stato premiato l'avversario per 3 a 2.

Un responso amaro per Federico, autore di un terzo round effervescente, in cui ha messo in grande difficoltà Angeletti.

I primi due round invece erano apparsi equilibrati. I giudici però hanno pensato diversamente.

Per il bravo boxeur sardo, allievo di Domenico Mura, si tratta di un'altra brutta delusione, dopo quella patita agli Europei pochi mesi fa, in cui a Serra venne privato l'accesso alla finalissima, dopo un verdetto discutibile, che vide vincente un pugile georgiano.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...