SPORT - ALTRI SPORT

atletica

Tortu è pronto: rientra a Rovereto il 27 agosto, a due mesi dall'infortunio

Lo sprinter di origine sarda torna in gara, a settembre scatta il Mondiale in cui sarà protagonista
(foto fidal)
(Foto Fidal)

Filippo Tortu rientra in gara a due mesi dall'infortunio, un problema muscolare rimediato il 30 giugno scorso durante la tappa americana della Diamond League a Stanford.

L'atleta di origine sarda rientra al meeting di Rovereto di martedì 27 agosto, dove ovviamente correrà i 100 metri.

Tortu ha ricominciato ad allenarsi a fine luglio. "Le sue condizioni - fa sapere lo staff - sono molto buone. Previo controllo e parere positivo del dottor Marco Bigoni, cui si sottoporrà nei prossimi giorni, gereggerà a Rovereto".

Un ritorno in pista "importante per riprendere il ritmo agonistico e arrivare preparati ai Mondiali di Doha".

La stagione del 21enne velocista delle Fiamme Gialle era iniziata con il miglior crono di sempre per un azzurro sui 100 metri (il 9''97 ventoso messo a segno il 24 maggio a Rieti), poi il 10''10 di Oslo, quanto basta per l'iscrizione ai Mondiali.

La rassegna iridata in Qatar scatta il 27 settembre e Tortu, che lo scorso anno ha infranto il muro dei 10 secondi (9''99) battendo lo storico primato di Pietro Mennea, vuole recitare un ruolo di primo piano.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...