SPETTACOLI

Pioggia di clic

Tore Fazzi, il coro Sant'Austinu di Alà e il tormentone di "Su Pipiriolu"

Il brano della voce dei Collage spopola su youtube e ha persino dei meme sui social
tore fazzi (foto ufficio stampa)
Tore Fazzi (foto ufficio stampa)

Alzi la mano chi in Sardegna non ha avuto una nonna che sulle cinque dita recitava una delle varianti della filastrocca: "Custu est su porcu/ Custu l'ha mortu/ Custu l'hat usciadu/ Custu si l'ha mandigadu/ E a su minoreddu non nde l'ana lassadu".

Una filastrocca che fa parte della tradizione popolare isolana e Tore Fazzi, voce dei Collage, l'ha musicata e trasformata in una canzone, con l'ospitata del coro Sant'Austinu di Alà dei Sardi.

Nato come secondo brano da lanciare per presentare il lavoro da solista che proporrà dei pezzi con duetti, "Su pipiriolu" è diventato un tormentone. Su youtube il video ufficiale nel giro di un mese ha superato le 113.000 visualizzazioni.

"Su pipiriolu" è il flautino. Nel video ci sono anche il ballo sardo e la morra, tutte le suggestioni da bambino che Tore Fazzi ha riunito in una canzone dal video accattivante: "Ero sicuro che l'avrebbero cantata tutti i sardi, perché ci ricorda la nostra infanzia ed è un motivo che mette allegria in un periodo come questo dove ce n'è bisogno. La risposta è andata oltre le aspettative, tanto che hanno fatto persino decine di meme".

Un paio di esempi: Eminem che viene doppiato con la voce di Tore Fazzi che canta appunto "A sa festa di Alà, a battor annos m'han regaladu unu pipiriolu"; oppure il clown di It (il personaggio creato da Stephen King) che attira dal tombino un bambino che sta cantando appunto "Su pipiriolu".

il video

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}