SPETTACOLI

La webserie

Il dramma di Paris Jackson: "Ho provato a uccidermi più volte"

Il difficile racconto della 22enne figlia di Michael Jackson
paris jackson (foto ansa)
Paris Jackson (foto Ansa)

Un difficile racconto quello che Paris Jackson, la 22enne figlia di Michael Jackson, ha deciso di affidare a una webserie disponibile su Facebook e realizzata dal fidanzato, dal titolo "Unfiltered", "Senza filtri".

La cantante e attrice già nella prima puntata, trasmessa il 7 luglio, ha fatto rivelazioni inquietanti, raccontando di avere tentato più volte il suicidio.

Tutto è iniziato con la dipendenza da cibo, durante l'adolescenza, che l'ha portata a ingrassare terribilmente. "Poi un cugino mi ha chiamato 'grassa' - ha spiegato - e ho pensato: 'Va bene, non posso andare avanti'. Ed è così che sono caduta nell'auto-mutilazione".

"Sì, ho provato a uccidermi più volte", ha infine rivelato la figlia della pop star. Che ha notato che le sue lotte con la depressione sono arrivate "a ondate".

"Anche se i momenti down sono insopportabilmente 'down', preferisco questo che niente", ha poi tristemente detto. "Il dolore è molto meglio dell'intorpidimento perché almeno senti qualcosa", la tragica conclusione.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}