SPETTACOLI

teatro

Gigia e Tina, le due star mogoresi del web in tempi di pandemia

Due buffi personaggi che regalano "un po' di leggerezza"
gigia e tina la sartina che dialogano al telefono (l unione sarda)
Gigia e Tina la sartina, che dialogano al telefono (L'Unione Sarda)

Una cameriera scorbutica e indolente. E una mamma, che fa la sarta.

Entrambe sono due grandi scansafatiche.

Ma i due buffi personaggi, interpretati da due attrici della compagnia Teatro Tragodia di Mogoro, sono diventate due vere star del web.

Pochi giorni dopo il blocco dell'attività teatrale per l'emergenza coronavirus, le attrici mogoresi hanno iniziato a pubblicare sulla pagina Facebook della compagnia piccoli video. Pillole di storie divertenti, che ogni volta hanno raccolto migliaia di visualizzazioni.

Ecco Gigia, interpretata da Virginia Garau, in continuo battibecco con la padrona di casa, con un linguaggio particolare: tutte le consonanti diventano "p". Nessuno la capisce. Daniela Melis indossa invece i panni di Tina la sartina, anche lei parlata raffazzonata, che alterna il suo impegno con forbici, ago e filo per l'unica cliente, la signora Garau, con i problemi dei figli Ridge e Brooke. Garau e Melis hanno spiegato: "In un periodo cupo e di preoccupazione ci voleva un po' di leggerezza, Gigia e Tina sono diventate le baby sitter dei bambini, costretti a stare in casa".

Il teatro di periferia in tempo di pandemia è anche questo.

Un modo per mantenere il rapporto con il pubblico di affezionati, in attesa di poter tornare presto sul palcoscenico "reale".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}