SPETTACOLI

33esima edizione

Time in jazz, il festival non si ferma nonostante il Covid

Si esibiranno Daniele Silvestri e Fabio Concato. Fresu dedica la manifestazione a Ezio Bosso
paolo fresu (archivio l unione sarda)
Paolo Fresu (Archivio L'Unione Sarda)

Presentata questa mattina in videoconferenza stampa la trentatreesima edizione di Time in Jazz, il festival internazionale ideato e diretto da Paolo Fresu in programma il prossimo agosto nel suo paese natale, Berchidda, con appuntamenti previsti anche in altri centri del nord Sardegna.

Tra gli artisti in cartellone Rita Marcotulli, Daniele Silvestri, Fabio Concato, Cristina Zavalloni, Antonello Salis.

Nel corso della presentazione Fresu ha ricordato Ezio Bosso: "Un caro amico che se n'è andato troppo presto, protagonista di alcuni tra i momenti più belli del nostro festival edizione 2014 che ci porteremo nel cuore. E noi vorremmo dedicare il festival a Ezio; avevamo già pensato di farlo. Credo che sia un tributo importante non solo a un caro amico ma anche a un musicista straordinario che è riuscito a raccontare come pochi la bellezza e l'importanza della musica".

La rassegna sarà dedicata anche allo scrittore Gianni Rodari

L'edizione di quest'anno, dal titolo "Anima • Ànemos", dovrà infatti fare i conti con le limitazioni legate al coronavirus: "Ma faremo in ogni caso un festival di alto profilo, naturalmente nel rispetto delle regole e delle misure anticontagio", promette il trombettista sardo.

"Siamo abituati a inventare e a cercare nuove soluzioni - ha spiegato Fresu nella conferenza online di presentazione -, lo faremo a maggior ragione anche quest'anno. Con un programma non di ripiego, ma anzi molto ricco. Tenendo presente tutte le regole che servono a garantire la sicurezza. Il territorio negli anni scorsi aveva un indotto di tre milioni di euro. Quest'anno non sarà la stessa cosa, ma è comunque fondamentale ripartire".

I cinque eventi a Berchidda, nel nord Sardegna, dovranno fare i conti con le distanze e le sanificazioni. Secondo i primi conti la piazza potrà ospitare al massimo 350 persone a spettacolo.

Confermato il viaggio musicale in nave con il traghetto di Sardinia Ferries.

Tra gli spettacoli molto atteso il concerto di Silvestri all'Agnata, la tenuta di Fabrizio De André, dedicato proprio al cantautore genovese.

Anche questa edizione avrà spazi dedicati ai bambini con Time to children e momenti riservati al cinema con il regista Gianfranco Cabiddu e alla letteratura: tra gli ospiti anche il cestista della Nazionale Gigi Datome.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}