SPETTACOLI

oroscopo

Cosa dicono le stelle per l'8 aprile

Stiamo tutti a casa
(ansa)
(Ansa)

In questo periodo sospendiamo l'oroscopo. Dal 28 stiamo cercando di sostituirlo con un piccolo diario di una giornata tipo in casa, ai tempi del coronavirus, per continuare a trovarci col consueto appuntamento del mattino.

Chi volesse intervenire può scrivere a redazioneweb@unionesarda.it indicando nell'oggetto "Oroscopo"

***

Nascite in streaming e morti per coronavirus

Sappiamo tutti che il coronavirus ha spazzato la vita di tanti genitori, nonni, parenti e amici. La popolazione anziana è stata decimata. Un dolore indicibile.

La stessa epidemia (o pandemia) ci ha fatto conoscere un altro modo di far venire al mondo dei bambini: non più mamme in travaglio col marito accanto, ma mamme circondate solo dal personale sanitario in ambienti a volte inimmaginabili, come partorire in sicurezza in una tenda al posto del solito reparto di ostetricia e ginecologia.

Rincuorano comunque le immagini e le notizie di bimbi che vengono al mondo pur in tempi poco felici. Il momento viene trasmesso in streaming al papà trepidante, che segue l'evento dal salotto di casa. L'attesa per il primo vagito del piccolo, la gioia ma anche la frustrazione di non poter essere lì per un abbraccio è anche questo anomalo.

Questo sta succedendo.

La vita e la morte così forse non le avevamo ancora vissute. Due facce della stessa medaglia che significano gioia e dolore. In condizioni difficili come queste che stiamo vivendo, la nascita è comunque gioia; così come la perdita di una caro è comunque dolore.

Ma lasciando un momento da parte i sentimentalismi, con un po' di ironia ci chiediamo: dal punto di vista demografico, come saremo tra nove mesi?

Di certo avremo una popolazione "svecchiata", per via delle vittime anziane. E questo non sarà un bene per nessuno, se non per l'Inps.

D'altro canto, chissà se ci saranno nascite. Non solo per il distanziamento sociale richiesto in questi mesi - a volte anche in famiglia - ma anche e soprattutto per il futuro poco roseo che aspetta tutti e in primo luogo i giovani.

#IoRestoACasa

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...