SPETTACOLI

all'auditorium

Ironia e risate con la rassegna Tribù Teatrali: 4 spettacoli a Sassari

La rassegna organizzata da Arts Tribu
un momento dello spettacolo sette donne sole (foto ufficio stampa)
Un momento dello spettacolo "Sette donne sole" (foto ufficio stampa)

Quattro primizie per Sassari, quattro modi di sorridere e pensare sui piccoli e grandi problemi di oggi. Visti soprattutto dalle donne, dato che sono protagoniste in ben tre spettacoli.

Teatro indipendente, contemporaneo e di qualità quello proposto dalla sesta edizione della rassegna nazionale "Tribù teatrali" organizzata da Arts Tribu all'Auditorium Provinciale di via Monte Grappa.

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21 e saranno preceduti da un brindisi di benvenuto.

Si parte il 7 marzo, alla vigilia della Festa della Donna, con una pièce dal titolo "Sette donne sole" firmata da Michele Vargiu per la regia di Federico Pacifici, che vede sul palco Maria Antonietta Caria ed Elisabetta Dettori che impersonano sette donne in sette giorni diversi.

Il 19 marzo "Senza zucchero": la cinica ironia di Francesca Saba, autrice del monologo che recita col contrappunto delle musiche dal vivo di Matteo Sau.

Il 4 aprile la Compagnia Anfiteatro Sud presenta "A quel paese" premiato al Roma Fringe Festival". Sul palco duettano Francesco Civile e Daniel Dweeyhouse.

Chiusura il 17 aprile con Francesca Puglisi e il monologo comico "Ccà nisciuno è fisso", scritto insieme ad Alessandra Faiella, che cura anche la regia. Gli organizzatori puntano pure sui matinée scolastici, forti anche delle esperienze positive col Progetto Generazione Z a Teatro che ha coinvolto l'anno scorso diverse scuole superiori della provincia.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...