SPETTACOLI

Al Lirico

Hänsel und Gretel, lo spettacolo dopo 60 anni a Cagliari

La celebre fiaba, tratta dal capolavoro dei fratelli Grimm, chiude la stagione lirica 2019
un immagine dallo spettacolo (foto laura granelli per concessione teatro lirico)
Un'immagine dallo spettacolo (foto Laura Granelli, per concessione Teatro Lirico)

Attesa inaugurazione, questa sera alle 20.30, per l'ultimo titolo della Stagione lirica e di balletto 2019 del Teatro Lirico di Cagliari.

Dopo il grande successo di Attila, che alla ripresa del cartellone in autunno aveva entusiasmato il pubblico cagliaritano grazie alla magistrale regia di Enrico Stinchelli, debutta Hänsel und Gretel, fiaba drammatica in tre quadri su libretto di Adelheid Wette, tratto dall'omonima lavoro dei fratelli Grimm, e musica di Engelbert Humperdinck.

Si tratta della seconda rappresentazione a Cagliari a distanza di 60 anni dalla messa in scesa del 1959 al Teatro Massimo, con Fiorenza Cossotto nel ruolo di Hänsel.

L'allestimento originale arriva dal Teatro alla Scala, dove è stato rappresentato nel settembre 2017, ed attualmente è di proprietà del Teatro Lirico di Cagliari.

La regia è di Sven-Eric Bechtolf, attore, regista e direttore artistico del Festival di Salisburgo, ripresa a Cagliari da Daniela Zedda, mentre le scene di Julian Crouch vengono riproposte da Antonella Conte.

Ugualmente per i costumi di Kevin Pollard, rivisti da Marco Nateri ed i video di Joshua Higgason, ripresi da Roland Horvath.

Le luci sono quelle originali di Marco Filibeck così pure i movimenti coreografici ideati da Luigia Frattaroli.

L'allestimento scenico dell'opera ha vinto, nel 2017, il XXXVII Premio della Critica Musicale "Franco Abbiati" per scene, costumi, luci e video con la seguente motivazione: "per il coraggioso racconto della povertà sociale del presente attraverso la favola di Hänsel und Gretel, nobilitata nel perfetto equilibrio di realismo e poesia, in uno spettacolo magico, di rara perfezione tecnica".

La direzione musicale è affidata al giovane maestro concertatore e direttore tedesco Johannes Debus, al suo debutto a Cagliari e a cui spetta il compito di dirigere la compagnia di canto, l'Orchestra del Teatro Lirico e il Coro di voci bianche del Conservatorio Statale di Musica "Giovanni Pierluigi da Palestrina" di Cagliari preparato da Enrico Di Maira.

Protagonisti dell'opera sono due cast di straordinario spessore, formati da giovani ed affermati cantanti alcuni dei quali hanno già ricoperto lo stesso ruolo al Teatro alla Scala in occasione della prima di una coproduzione di straordinario interesse artistico.

Per dare vita ad Hänsel sono state scelte Anna-Doris Capitelli ed Aurora Faggioli mentre per Gretel si alterneranno Francesca Manzo e Sara Rossini.

Gustavo Castillo e Nicola Ebau interpretano il padre Peter, Susan Neves ed Ewa Tracz vestono i panni della madre Gertrud, Martina Serra e Marina Ogii sono la Strega mentre Francesca Pia Vitale canta la parte dell'Omino della sabbia/L'Omino della rugiada.

Hänsel und Gretel sarà replicata domani alle 19, domenica 15 alle 17, e poi da martedì 17 a venerdì 20 tutti i giorni alle 20.30

Ultime due rappresentazioni sabato 21 domenica 22 dicembre alle 17.

Le recite per le scuole, che prevedono l'esecuzione integrale dell'opera, sono martedì 17 e venerdì 20 dicembre alle 10.30.

L.P.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}