SPETTACOLI

oristano

Il teatro Garau si rifà il trucco: via ai lavori da 700mila euro

il teatro garau
Il teatro Garau

Al teatro Garau di Oristano vanno in scena gli operai: dopo anni di chiusura, partono i lavori di ristrutturazione.

La Giunta Lutzu ha appaltato gli interventi da 700mila euro e l'obiettivo è riuscire a chiudere il cantiere e garantire la certificazione antincendi in pochi mesi per poter restituire entro l'anno il Garau alla città. Nel frattempo, grazie a un accordo tra Comune, Provincia e scuola, molte manifestazioni potranno essere ospitate nell'auditorium dell'Istituto tecnico Mossa.

Il teatro era stato chiuso nel giugno 2015 per ragioni di sicurezza e agibilità e adesso tutto è pronto per i lavori di ristrutturazione.

Gli interventi saranno realizzati dall'impresa Cisaf di Quartu Sant'Elena che ha presentato un'offerta di 400mila euro con un ribasso del 28,246. La ditta avrà 210 giorni di tempo per concludere i lavori, il progetto definitivo è stato redatto dall'architetto Gabriele Manca e dall'ingegner Giovanni Mascia (l'opera complessiva è di un milione 150mila euro, ma ora sarà realizzato un primo stralcio funzionale di 700mila euro).

Il sindaco Andrea Lutzu e l'assessore ai Lavori pubblici Francesco Pinna ricordano che "con le risorse a disposizione si potranno realizzare tutti gli interventi necessari alla ristrutturazione completa del teatro".

Per ottenere la certificazione antincendio il progetto prevede interventi su tutto l’edificio (solai, muri, soffitti e controsoffitti, travi e pilastri), sulla platea e sulla galleria (che ospita 396 posti a sedere), sulle vie di fuga. Sono previsti inoltre restauri per risolvere i problemi dovuti all'umidità e all'assenza di manutenzione, ma anche nuovi intonaci e tinteggiature, l’impermeabilizzazione della copertura piana della sala ed il risanamento dei cornicioni, il restauro delle facciate fra le vie Parpaglia e Serneste.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...