SPETTACOLI

Maratona Telethon

Luca Zingaretti e il monologo per Rossella, vittima di una malattia rara: "Lei è il futuro del mondo"

L'attore scuote il pubblico della trasmissione Rai "Festa di Natale"

Un monologo molto forte per aprire la serata inaugurale del 29esimo appuntamento con Telethon e la raccolta fondi per la ricerca sulle malattie genetiche rare.

Il volto e la voce sono quelli dell'attore Luca Zingaretti, testimonial della campagna "Presente" di Telethon, che ha voluto dedicare questo toccante omaggio alla piccola Rossella di Napoli, affetta dall'età di 3 anni dalla rarissima malattia di Pompe.

"C'è una domanda che non ci facciamo mai - dice Luca Zingaretti "provocando" il pubblico - Eppure è la domanda più importante di tutte. Cos'è un figlio? L'amore più grande, certo. Il bene più prezioso d'accordo. Ma cosa è davvero un figlio? E' il futuro. E non solo il suo futuro è quello di mamma e papà. È il futuro di tutti noi".

(Unioneonline/b.m.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...