SPETTACOLI

Le parole e le musiche di Rino Gaetano chiudono il Sardinia Film Festival

il grande cantautore rino gaetano
Il grande cantautore Rino Gaetano

Un cantautore che ha restituito straordinari "reportage" del suo tempo attraverso melodie indimenticabili, che hanno superato i decenni e le generazioni e sono ancora capaci di emozionare giovani e adulti. E una figura rivoluzionaria oltre che un'icona simbolo della storia musicale italiana esplorata nella veste inedita di "documentarista in parole e note". Stiamo parlando di Rino Gaetano, cui Villanova Monteleone dedica domani, sabato 19 agosto, una speciale serata che va a chiudere il premio per il miglior documentario Italiano, sezione speciale del Sardinia Film Festival.

Una chiusura in bellezza, dunque, con un concerto acustico di Alessandro Azara e del suo Trio Eventi Passati, dedicato al celebre artista scomparso nel 1981 e ancora tanto amato nella penisola come in Sardegna.

Ad accompagnare la voce di Azara in Piazza Generale Casula, dalle 23, saranno Paolo Zannin alla batteria e percussioni e Uccio Soro alla chitarra e cori.

In programma grandi successi popolari come "Ma il cielo è sempre più blu", "Gianna Gianna" e "Nun te reggae più", fino ai brani più amati dagli appassionati come "La vecchia salta con l'asta", "Escluso il cane" e tanti altri.

Ad anticipare l'appuntamento sarà la cerimonia di assegnazione del Premio Villanova Monteleone al miglior documentario in concorso, che sarà consegnato alle 21 in Piazza Piero Arru dalle mani del sindaco Quirico Meloni accompagnato dal direttore artistico Carlo Dessì.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...