SALUTE

L'epidemia

Sassari, via alla campagna vaccinale in Università

I vaccini a favore di dipendenti, docenti e personale tecnico amministrativo e bibliotecario
(archivio l unione sarda)
(archivio L'Unione Sarda)

Via alla campagna vaccinale contro il SarsCov2 dell'Università degli Studi di Sassari a favore di dipendenti, docenti e personale tecnico amministrativo e bibliotecario.

Nelle giornate del 6, 9 e 10 marzo sono in programma circa mille vaccinazioni. Tutti gli interessati saranno convocati via e-mail in viale San Pietro 8, nello stabile della Patologia Medica e Clinica Medica, al piano terra. Le vaccinazioni verranno erogate dalle 8 alle 14.

La vaccinazione a favore dei dipendenti dell'Ateneo è una conquista a cui si è arrivati grazie alla stretta sinergia tra la Regione Autonoma della Sardegna, l'Università degli Studi di Sassari e l'Azienda Ospedaliero Universitaria.

"Sono molto soddisfatto per l'imminente avvio della campagna vaccinale - commenta il rettore Mariotti - che consente il ritorno alla graduale normalità della vita in Ateneo".

Contestualmente, al fine di migliorare le conoscenze sull'infezione da Covid e sulle corrette modalità comportamentali, sarà avviata in Ateneo anche una campagna di informazione ed educazione alla salute "Educapiamo", rivolta alla popolazione studentesca e a tutto il personale tecnico-amministrativo e bibliotecario. Previsti diversi incontri on line dal 9 al 17 marzo, durante i quali Giovanni Sotgiu, Delegato Rettorale alla Prevenzione, Sicurezza e rischio Biologico (Covid-19), illustrerà gli argomenti principali e risponderà ai dubbi che la popolazione studentesca e tutto il personale dell'Ateneo esporranno sul tema dell'incontro.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}