POLITICA

l'attacco

Renzi: "Gestione dell'emergenza Covid non funziona, ne chiederemo conto"

L'affondo del leader di Italia Viva contro il governo Conte
matteo renzi (ansa)
Matteo Renzi (Ansa)

"Grande confusione sotto il cielo nella gestione del Covid".

Matteo Renzi attacca il governo sulla gestione dell'emergenza, senza mezzi termini.

"C'è qualcosa che non va", afferma il leader di Italia Viva. "Penso che i problemi della seconda ondata derivino essenzialmente da quattro 'T': mancano tamponi rapidi, manca tracciabilità seria, mancano trasporti pubblici e dobbiamo avere più terapie intensive", si legge sulla e-news di Renzi.

"Chiederemo conto nelle sedi opportune di queste lacune", è l'affondo, "ma ora lavoriamo all'emergenza". Quindi il capitolo Mes: "Siccome i soldi servono, insistere a rinunciare al Mes mentre le persone non hanno tamponi o autobus per andare a scuola, smette di essere ideologia e inizia ad essere masochismo".

Infine, un pensiero sulle competenze e sul referendum che ha segnato l'inizio del suo declino politico: "Non possiamo avere 21 sanità diverse e quel referendum di quattro anni fa ci avrebbe aiutato a gestire il coordinamento diversamente".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}