POLITICA

l'annuncio

M5S, Paragone: "Io e Di Battista faremo qualcosa insieme"

"Vogliamo mettere insieme qualcosa di culturale che si richiama alle origini del Movimento, magari un gruppo di lavoro", ha detto il giornalista
gianluigi paragone (archivio l unione sarda)
Gianluigi Paragone (Archivio L'Unione Sarda)

"Io e Alessandro di Battista vogliamo mettere insieme qualcosa di culturale che si richiama alle origini del Movimento, magari un gruppo di lavoro o uno spettacolo teatrale. Siamo in contatto da tempo e abbiamo le idee chiare".

Lo ha detto Gianluigi Paragone, senatore espulso da M5S, in un'intervista al programma televisivo "Mezz'ora in Più" su Raitre.

Secondo il giornalista, il Movimento 5 stelle va verso "una naturale implosione", mentre "io e Alessandro sicuramente dobbiamo mettere in piedi qualcosa di culturale rispetto alle posizioni di un tempo di M5s, essere ancora antisistema".

"Non a una Fondazione, ma pensiamo a un gruppo di lavoro, che trova nelle pagine social un elemento di condivisione", e anticipa che "magari daremo vita a uno spettacolo teatrale che spieghi il perché di certe cose".

Dieci giorni fa il Collegio dei Probiviri del Movimento, composto da Raffaella Andreola, Jacopo Berti e Fabiana Dadone, ha disposto l'espulsione del senatore eletto in Parlamento nel 2018 proprio con il M5S, dopo la sua scelta di votare contro la legge di bilancio approvata dal governo Conte alla fine di dicembre.

Una decisione fortemente contestata da Paragone.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...