CRONACA - MONDO

Gran Bretagna

Il lago attira troppi turisti: per scoraggiare gli assembramenti le autorità lo tingono di nero

Già in passato la stessa soluzione era stata utilizzata per scongiurare i tuffi nelle acque troppo inquinate
il lago tinto di nero (foto da twitter)
Il lago tinto di nero (foto da twitter)

Un lago talmente bello da attirare, nonostante le restrizioni per il coronavirus, molti fotografi a caccia di splendidi scatti.

E così, le autorità hanno preso una soluzione decisiva: tingere le acque scristalline di nero, di modo da renderlo quanto meno fotogenico possibile.

Accade in Gran Bretagna, e il lago in questione è quello di "Blue Lagoon" nel Derbyshire, contea dell'Inghilterra nella regione delle Midlands Orientali.

Non è in realtà la prima volta che il lago viene tinto con questa sostanza, simile all'inchiostro: già in passato le autorità locali avevano adottato la medesima soluzione, allora per impedire i tuffi ad avventati bagnanti e perché le acque sono da tempo, nonostante l'apparenza, molto inquinate.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}