CRONACA - MONDO

India

Ecco dove sparare ai bracconieri è legale: il parco nazionale difende gli animali

La decisione è dovuta al mercato delle corna di rinoceronte, un vero e proprio business nel Paese
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

Il caso del Parco Nazionale di Kaziranga, in India, è assolutamente unico al mondo.

I guardiaparco sono tutelati dalla legge in tutto e per tutto, nonché autorizzati a sparare ai bracconieri qualora tentino di uccidere gli animali. La struttura può vantare più di 2400 esemplari di rinoceronti, pari a due terzi di quelli presenti in tutto il pianeta.

La decisione è stata presa dal governo locale a causa del mercato delle corna che nel Paese, così come in Vietnam e Cina, rappresenta un vero e proprio business. Il loro prezzo supera, in peso, quello dell'oro.

"I cacciatori di frodo sono avvisati - ha tuonato il direttore del parco Satyendra Singh ai media locali - Gli animali rappresentano una riserva naturale e se è necessario siamo pronti ad utilizzare le armi".

E c'è da credergli. Negli ultimi tre anni sono state uccise circa 50 persone proprio per questo motivo.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...