CRONACA - ITALIA

Abruzzo

Quattro escursionisti dispersi sul Velino, i soccorritori: "Valanga potrebbe averli travolti"

I quattro erano usciti ieri mattina per una passeggiata in montagna, ma non sono più rientrati
i soccorritori al lavoro (foto via ansa)
I soccorritori al lavoro (foto via Ansa)

Proseguono le ricerche dei quattro escursionisti dispersi da ieri sul massiccio del Velino, in Val Malejama, nell'Appennino centrale.

Questa mattina a fare sperare era stato il segnale di un telefono cellulare captato dall'elicottero AV169 della Gdf, rilevato con la strumentazione "Imsi Catcher" che consente di individuare i telefoni cellulari, indipendentemente dalle celle telefoniche, nel raggio di diverse centinaia di metri.

Ora, però, l'ipotesi drammatica, e cioè che "la valanga possa averli travolti", come specificato da Fabio Manzocchi, il Capo stazione del Cnsas (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico) di Avezzano.

I quattro erano usciti ieri mattina per una passeggiata in montagna, non avevano gli sci al seguito, ma non essendo rientrati a casa in serata il papà di uno di loro ha allertato il Soccorso Alpino.

I quattro sono degli amanti della montagna ed erano partiti dal Rifugio Casale da Monte, dove avevano lasciato le macchine, che si trovano tuttora lì.

Non si sa dove fossero diretti.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}