CRONACA - ITALIA

palermo

Mafia: arrestato il fratello della vedova di Vito Schifani, agente ucciso con Falcone a Capaci

Si tratta di Giuseppe Costa, fratello di Rosaria. Per gli investigatori riscuoteva il pizzo

Tra gli arrestati dalla Direzione investigativa antimafia di Palermo nell'ambito dell'inchiesta di mafia "White Shark" c'è anche Giuseppe Costa fratello di Rosaria, la vedova di Vito Schifani, uno dei tre poliziotti morti nella strage di Capaci col magistrato Giovanni Falcone e la moglie Francesca Morvillo, il 23 maggio 1992.

Da quanto si è appreso, le indagini della Dia avrebbero accertato che Costa era uno degli addetti alla riscossione del pizzo per conto del clan dell'Arenella.

In manette nel corso dell'operazione sono finiti anche i tre fratelli Gaetano, Pietro e Francesco Paolo Scotto. Gaetano Scotto è una delle dieci persone accusate ingiustamente della strage di via D'Amelio e adesso parte civile nel processo sul depistaggio che è in corso a Caltanissetta.

Anche, Pietro era stato coinvolto nell'inchiesta Borsellino, accusato di aver captato la chiamata con cui il magistrato comunicava alla madre che stava per andare a farle visita nella sua abitazione di via D'Amelio. Condannato in primo grado, era stato poi assolto in appello.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...