CRONACA - ITALIA

reggio emilia

Va in camera dello zio che dorme e lo uccide a coltellate, confessa il 27enne

Il giovane è in cura per problemi psichiatrici
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

Terribile omicidio nelle prime ore del mattino a Reggio Emilia.

Un ragazzo di 27 anni, in cura per problemi psichiatrici, ha aggredito lo zio di 57 anni che viveva in casa con lui e con suo padre. Ha confessato di averlo ucciso a coltellate.

Il fatto è successo intorno alle 5.30 in un appartamento in viale Primo maggio.

Il giovane si sarebbe alzato e sarebbe andato in camera dello zio pugnalandolo cinque volte.

Il 27enne è stato fermato dalla polizia ed è stato portato al pronto soccorso per accertamenti.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...