CRONACA - ITALIA

sesto san giovanni

Donna uccisa in casa, fermato il figlio di 20 anni

Era irreperibile da ieri pomeriggio, da quando il corpo esanime della madre è stato trovato in un lago di sangue
via sicilia (google maps)
Via Sicilia (Google Maps)

È stata uccisa a coltellate, o comunque con un corpo contundente Lucia Benedetto, la 49enne trovata morta ieri pomeriggio nella sua abitazione a Sesto San Giovanni.

Dopo quasi una giornata di ricerche, durate per tutta la serata di ieri e per l'intera notte, i carabinieri hanno trovato il figlio.

Tossicodipendente, poco più di 20 anni, era irreperibile. Era scappato in bici, senza soldi né cellulare, i militari lo hanno trovato a Cinisello. Il giovane ha provato, inutilmente, a opporre resistenza e scappare. Ora è in caserma.

Un delitto d'impeto secondo gli inquirenti: la donna è stata colpita con diversi fendenti, uno - fatale - le ha tagliato la gola. Il killer si è accanito sulla vittima.

A trovare il corpo esanime di Lucia è stato il marito - 54 anni, barelliere in un ospedale milanese - di ritorno a casa da lavoro. Nel bagno, abbandonata, la probabile arma del delitto: un utensile da cucina molto affilato.

(Unioneonline/L)

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...