CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

la cerimonia

A Portoscuso arrivano le suore: gestiranno la scuola dell'infanzia

Sabato la comunità le accoglierà alla Tonnara Su Pranu
l antica tonnara di portoscuso (archivio l unione sarda pani)
L'antica tonnara di Portoscuso (archivio L'Unione Sarda - Pani)

A Portoscuso arrivano le suore Ancelle del Signore.

Sabato la comunità accoglierà le religiose alla Tonnara Su Pranu alla presenza, tra gli altri, di sindaco e parroco.

In programma la santa messa solenne: alle suore saranno consegnate le chiavi della casa religiosa e della scuola dell'infanzia paritaria parrocchiale San Vincenzo - luogo in cui le religiose presteranno il loro servizio - nel territorio della parrocchia Vergine d'Itria.

Al termine, saranno accompagnate alla casa religiosa in via Azuni. La scuola dell'infanzia paritaria San Vincenzo fu inaugurata nel 1946 per volontà del parroco Don Camillo Cincotti. Il primo Istituto religioso femminile a cui attraverso una convenzione fu affidato il compito di educare i bambini fu quello delle Figlie della Carità di San Vincenzo de Paoli. Dal 1952 la scuola fu affidata all'Istituto delle suore Orsoline di San Girolamo in Somasca che è rimasta a Portoscuso fino al 2017.

"Soprattutto per le famiglie e per le nuove generazioni - spiega il parroco don Giulio Demontis - le suore sono considerate un istituzione per l'opera di apostolato che svolgono verso i bisognosi, gli anziani, i malati e con la visita alle famiglie colpite da lutto. Un altro motivo di gioia è dovuto al fatto che l'Istituto delle Ancelle del Signore ha eretto per la prima volta una casa religiosa nella nostra terra sarda, e in modo particolare nella nostra diocesi di Iglesias, ormai povera di comunità religiose maschili e femminili".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}