CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

carbonia

"Sto andando in ospedale", ma è da tutt'altra parte: doppia denuncia, era ai domiciliari

Protagonista un 49enne ai domiciliari per furto
la caserma di carbonia (foto a scano)
La caserma di Carbonia (foto A. Scano)

Non sarebbe dovuto uscire di casa perché si trovava prima di tutto agli arresti domiciliari, oltre che per rispettare le restrizioni per la limitazione del contagio Covid 19. Invece i militari del nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Carbonia lo hanno trovato a spasso per la città in queste ore come se nulla fosse.

Hanno così deferito in stato di libertà M.G.,49enne gia sottoposto agli arresti domiciliari per reati connessi a furti, indiziato del reato di evasione. L'uomo è stato sorpreso fuori della sua abitazione mentre passeggiava in una strada di periferia del Comune di Carbonia, senza essere autorizzato, in violazione delle prescrizioni impostegli dal magistrato di sorveglianza.

Lo stesso, all'atto del controllo si è giustificato dicendo che stava andando in una struttura sanitaria ma i militari, in considerazione del tragitto considerato incompatibile (la struttura sanitaria in realtà era dalla parte opposta della città), hanno immediatamente ravvisato la non veridicità della giustificazione addotta. Pertanto l'uomo dovrà rispondere all'autorità giudiziaria di evasione oltre che di violazioni delle normative stringenti in tema di contenimento dal contagio da coronavirus.

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...