CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

sanità

Cure palliative e terapia del dolore, nel Sulcis un servizio d'eccellenza

Nel 2019 c'è stato un notevole incremento degli accessi: più di 11mila quelli di pazienti oncologici
l ingresso dell ambulatorio di iglesias (l unione sarda foto simbula)
L'ingresso dell'ambulatorio di Iglesias (L'Unione Sarda - foto Simbula)

Dal trattamento del dolore acuto a quello cronico. Da patologie neurologiche a quelle oncologiche. Senza trascurare il mal di testa. Anche nel Sulcis Iglesiente c'è una sanità che funziona.

Tra i servizi che, negli ultimi tempi, hanno riscosso l'apprezzamento dei pazienti c'è quello delle "Cure palliative e terapia del dolore", che il personale specializzato della Assl 7 eroga negli ambulatori di Iglesias (palazzina Hospice), Carbonia (ospedale Sirai) e poliambulatorio di Carloforte.

Nel 2019 c'è stato un notevole incremento degli accessi: più di 11mila quelli di pazienti oncologici e tracheostomizzati e oltre 2600 per terapie antalgiche e altri trattamenti. Grande beneficio, attraverso l'agopuntura, è riscontrato anche dai pazienti affetti da sclerosi multipla.

Le prestazioni sono eseguite da medici anestesisti e oncologi, coadiuvati da personale infermieristico specializzato. A dimostrare che il servizio si configura come un'eccellenza è anche un altro fatto: dal dicembre scorso, anche gli studenti del primo master regionale "Cure palliative-terapia del dolore". Ciò avviene grazie alla convenzione con l'Università di Cagliari e alla collaborazione con Terapia del dolore dell'ospedale Oncologico di Cagliari.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...