CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

l'arresto

Tenta di rapinare una donna: Iglesias, violenza nel centro storico

Un 21enne è stato arrestato anche grazie all'intervento di un maresciallo dell'esercito libero dal servizio
il coltello e il passamontagna in possesso del malvivente (foto carabinieri)
Il coltello e il passamontagna in possesso del malvivente (foto carabinieri)

I carabinieri di Iglesias hanno arrestato un 21enne con l'accusa di tentata rapina.

La vicenda è avvenuta nel centro storico nel tardo pomeriggio di ieri.

Secondo quanto ricostruito dai militari, S.G., già noto alle forze dell'ordine, ha adocchiato la sua vittima: una 57enne che camminava in via Azuni. Si è avvicinato e ha calato sul volto un passamontagna. Ma così facendo ha attirato l'attenzione di un maresciallo dell'esercito, che era nei dintorni.

Il rapinatore ha aggredito la donna alle spalle e ha tentato di strapparle la borsetta. La signora è caduta a terra e questo ha impedito al giovane di impossessarsi della tracolla.

A quel punto, accortosi anche di un uomo - il militare in borghese - che si stava avvicinando, ha deciso di scappare e nella fuga ha lanciato un oggetto sotto una macchina.

Poche centinaia di metri e la corsa è finita quando è stato raggiunto dal sottufficiale.

Nel frattempo è arrivata una pattuglia del Radiomobile, chiamata dai passanti, e i militari hanno bloccato il giovane.

Recuperato l'oggetto di cui si era disfatto, è risultato essere un coltello lungo circa 32 centimetri. Immediato l'arresto e la messa ai domiciliari in attesa del rito per direttissima.

La vittima della tentata rapina è stata invece portata per alcuni controlli al Cto, dove le sono stati riscontrati, oltre al grande spavento, alcuni traumi contusivi.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}