CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

Sant'antioco

Botte e tentata rapina dopo il concerto rap: tre giovani nei guai

Rintracciati i responsabili dell'aggressione a un gruppo di ragazzi, Si tratta di stranieri ospitati a Milano
(foto cc cagliari)
(foto Cc Cagliari)

I carabinieri di Sant'Antioco hanno rintracciato e denunciato i responsabili di un'aggressione con tentata rapina avvenuta lo scorso luglio sulla spiaggia di Maladroxia.

Si tratta di tre giovani stranieri, originari di El Salvador, Ucraina e Siria, ospiti del centro d'accoglienza di Don Gino Rigoldi a Milano e che stavano trascorrendo l'estate in una casa vacanza nell'Isola.

Secondo quanto ricostruito dai militari, i tre avevano avvicinato un gruppo di ragazzi dopo il concerto del rapper Carl Brave e avevano provato a rubare loro i telefoni cellulari.

Trovano opposizione, avevano reagito nel peggiore dei modi, colpendone due e provocandolo loro lesioni tali da richiedere le cure in ospedale.

Dopo la denuncia, gli uomini dell'Arma si sono messi al lavoro per rintracciare i responsabili, che dopo l'aggressione si era dileguati.

Missione compiuta: i tre sono stati individuati e ora saranno messi di fronte alle proprie responsabilità.

Uno di loro, minorenne, nel frattempo è finito in carcere per altri reati.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...