CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

le indagini

Fluminimaggiore, furti all'ex centro di accoglienza: 5 denunce

I presunti autori delle razzie facevano abitualmente man bassa all'ex Antas Hotel
i militari davanti all antas hotel (foto carabinieri)
I militari davanti all'Antas Hotel (foto Carabinieri)

Sarebbero stati individuati dai carabinieri della compagnia di Iglesias gli autori di alcuni furti all’ex Hotel Antas, che fino allo scorso gennaio ospitava un grande centro di accoglienza per extracomunitari.

I fatti risalgono a maggio, a pochi mesi dalla chiusura del centro per immigrati, quando il proprietario ha notato che dalla struttura mancavano diversi oggetti, tra attrezzatura in cucina, lampade e altro.

L'uomo ha denunciato i furti alla Stazione dei Carabinieri di Fluminimaggiore e i militari hanno così posizionato alcune telecamere di sorveglianza.

In questo modo sono stati riconosciuti "con certezza" gli autori dei furti, ora denunciati all'autorità giudiziaria, che - viene riferito - "con estrema disinvoltura" entravano spesso nella struttura e portavano via tutto ciò che era ritenuto di loro interesse.

Al culmine degli accertamenti i Carabinieri di Fluminimaggiore, con l'aiuto dei militari di Buggerru e Iglesias, hanno eseguito diverse perquisizioni: destinatari dei controlli sono stati due desulesi di 59 e 56 anni, entrambi con precedenti di polizia, una donna 46enne e una ragazza 21enne entrambe di Cagliari e incensurate, e un 24enne originario di Iglesias, tutti residenti a Fluminimaggiore.

Parte delle refurtiva è stata già recuperata, ma le indagini proseguono.

Dal canto proprio, Simona Spada, avvocato delle persone coinvolte, precisa che "le perquisizioni eseguite nei confronti dei miei assistiti hanno avuto esito negativo e la refurtiva non è stata rinvenuta a casa degli stessi".

(Unioneonline/D-l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...