CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

l'iniziativa

Domusnovas, successo per la Settimana dello Sport

Un migliaio gli atleti impegnati nella sette giorni organizzata dal Comune
la premiazione di un baby atleta (l unione sarda farris)
La premiazione di un baby atleta (L'Unione Sarda - Farris)

Campi da calcio, palestre e sedi delle associazioni sportive gremite con tantissimi atleti a prendere parte alla verie competizioni previste: si conferma un successo la terza edizione della "Settimana dello Sport" che sta impegnando un migliaio di persone tra gli atleti e il personale delle associazioni sportive, culturali e di volontariato coinvolte.

La bella festa di sport di scena nella palestra comunale Vanna Secci con l'esibizione di 50 giovani kickboxers ben esemplifica la riuscita della rassegna sportiva: oltre 200 persone ad assistere nella mattinata all'esibizione dei giovani e giovanissimi fighters della TwinSpanu, la società sportiva del pluricampione mondiale di kickBoxing Giampaolo (Chicco) Spanu, definito dal sindaco Massimo Ventura "bandiera sportiva, e non solo, di Domusnovas".

Per lui l'emozione di vedere i piccoli atleti ben figurare davanti a tanto pubblico: "Lo sport è scuola di vita, promuove la disciplina, la socialità ed il rispetto verso tutti, avversari in primis, come ci hanno fatto vedere oggi questi splendidi ragazzi".

Tra loro anche dei piccoli campioncini come Giorgia Chinellato, 13 anni, attesa in giugno dalla disputa della Coppa del Mondo di Kickboxing a Rimini.

Per lei il sindaco Massimo Ventura ha ipotizzato un probabile anticipo delle prove scritte (da concordare con la scuola per i meriti sportivi) dell'esame di terza media che ricadono nello stesso giorno delle competizioni.

Non sarà da meno il suo maestro che a 49 anni non vuole smettere di stupire combattendo, il prossimo ottobre, in due tornei (a Sarajevo e ad Antalya in Turchia) di "Light Contact" e "Kick Light" Master 40 che mettono in palio titoli mondiali.

"Competerà anche mio figlio e proveremo a fare del nostro meglio" afferma il pluricampione del mondo. Intanto la pioggia prevista domenica ha fatto posticipare a mercoledì l'attesa "Sulcis…in rosa", la camminata al femminile per cui gli organizzatori hanno dovuto chiudere le iscrizioni a causa delle troppe richieste.

Non ci aspettavamo tante richieste, ci siamo fermati a 600 iscrizioni, - spiega il coordinatore della rassegna sportiva Virgilio Tacconi - accettarne altre non ci avrebbe consentito di garantire la sicurezza del percorso". Non solo sport poi: sabato, alle 9.30, al monte granatico, è in programma il convegno promosso dalla Fidapa Sulcis (con Fondazione Taccia e "Mai più Sole") "Tumori femminili: sport e riabilitazione psicofisica" con oncologi, psicologi e varie testimonianze dirette.

Oltre alla camminata in rosa sarà l'amichevole tra una rappresentativa di calcio del Sulcis e le vecchie glorie del Cagliari calcio a concludere, mercoledì 20 maggio, con presenti tutti gli atleti che hanno preso parte alla rassegna di gare, i 10 intensi giorni di competizioni.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...