CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

carenze

Musei, strutture sportive in difficoltà. L'appello del sindaco per rilanciarle

Domani un incontro pubblico in cui il sindaco cerca "forze fresche e idee" per rilanciare le strutture e le gestioni sportive
l impianto di tennis (foto l unione sarda farris)
L'impianto di tennis (foto L'Unione Sarda-Farris)

Non se la passano bene le strutture sportive nel Comune di Musei. Soffre il calcio ad esempio che per via dell'indisponibilità dell'impianto di Is Argiolas (ko da un anno il sistema d'illuminazione) ha visto la storica società obbligata a fondersi con una di Villamassargia dando vita alla "Sulcis United".

La scelta ha comportato di dover spostare settore giovanile, sede di gioco e degli allenamenti a Villamassargia provocando forti malumori nel paese.

Ma non sono in salute neanche il tennis e gli sport minori. Sul finire dell'estate ha passato la mano il direttivo a 7 membri che gestiva gli impianti tennistici di Is Argiolas: anche in questo caso guasti al sistema d'illuminazione ma anche poca collaborazione nella gestione dell'impianto (che necessità di manutenzione pressochè quotidiana) e difficoltà nel contenere le spese hanno fatto desistere i gestori privando, si spera solo per ora, gli appassionati della possibilità di praticare il tennis in paese.

Per fare il punto sulle varie situazioni e cercare inoltre nuovi gestori domani, alle 17.30, il sindaco Antonello Cocco ha programmato un incontro pubblico nel centro di aggregazione sociale del parco Etfas. "C'è da rifondare un po' tutto il tessuto sportivo del paese" sintetizza il primo cittadino che con l'incontro di domani cerca "forze ed idee fresche al fine di rilanciare tutte le strutture e le gestioni sportive".

Da qui l'appello rivolto a tutti gli interessati affinchè presenzino all'incontro di domani.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...